Chiedere la rimozione dei vincoli sul prezzo di cessione e sul canone di locazione

Chiedere la rimozione dei vincoli sul prezzo di cessione e sul canone di locazione

I soggetti proprietari di alloggi realizzati in edilizia convenzionata concessi in diritto di superficie o di proprietà possono chiedere all'Amministrazione di eliminare i vincoli sul prezzo di cessione e sul canone di locazione come previsto dalla Legge 23/12/1998, n. 448, art. 31, com. 49-bis.

Per l'eliminazione dei vincoli è prevista la stipula di una nuova convenzione e il pagamento di un corrispettivo economico individuato in base ai millesimi di proprietà rispetto all'immobile in cui l’alloggio è collocato.

La procedura di rimozione dei vincoli è sospesa in attesa dell’emanazione del decreto attuativo dell’art.31, comma 49bis, della Legge 23/12/1998, n. 448.

Requisiti soggettivi

Possono chiedere la rimozione dei vincoli i soggetti proprietari di alloggi realizzati in edilizia convenzionata e concessi in diritto di superficie o in diritto di proprietà a condizione che siano trascorsi almeno cinque anni dalla data del primo trasferimento dell’immobile.

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Ultimo aggiornamento: 16/09/2020 12:08.53